La responsabilità del medico e della struttura sanitaria – Corso ECM

320,00 IVA esclusa

CORSO DI APPROFONDIMENTO:

“LA RESPONSABILITA’ DEL MEDICO E DELLA STRUTTURA SANITARIA” – Corso ECM 4 Moduli

(Evento effettuato in modalità webcast)

Accreditamento ECM Agenas tramite IRCCS Maugeri

ACCREDITAMENTO E.C.M. NAZIONALE (MINISTERO DELLA SALUTE)
PROVIDER E.C.M.: ISTITUTI CLINICI SCIENTIFICI MAUGERI S.p.A.
FACENTE FUNZIONE PROVIDER: STUDIO CONGRESSI S.r.l.
Tel. 0382 21424 – Whapp: 351 8055151
E-mail: info@studio-congressi.com

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: SCUOLA FORENSE DIKE
ID ECM NAZIONALE FAD SINCRONA: 302 – 361442
NR. CREDITI: 33

FIGURA PROFESSIONALE: MEDICO CHIRURGO
DISCIPLINE: TUTTE LE DISCIPLINE SANITARIE
ID ECM NAZIONALE FAD ASINCRONA: 302 – 361445
NR. CREDITI: 33

FIGURA PROFESSIONALE: MEDICO CHIRURGO
DISCIPLINE: TUTTE LE DISCIPLINE SANITARIE

Scarica il Programma

COD: SETT01-ECM Categoria:

Descrizione

CORSO DI APPROFONDIMENTO:

“LA RESPONSABILITA’ DEL MEDICO E DELLA STRUTTURA SANITARIA” – Corso ECM

(Evento effettuato in modalità webcast)

Il Corso fornirà 33 crediti ECM per i medici: IRCCS Maugeri oltre che a conferire il proprio patrocinio all’evento, sarà, infatti, anche il provider ECM.

 

 

 

Dopo il successo dell’edizione 2021, Nuova Dike S.r.l.s. ha inteso ripresentare nella propria offerta formativa per l’anno 2022 il Corso in tema di responsabilità sanitaria”, indirizzato principalmente ad avvocati e al personale sanitario.

Da sempre Dike ha dedicato particolare attenzione al tema della responsabilità sanitaria, affrontandolo in numerosi incontri di studio prima “in presenza” e – dopo l’inizio della pandemia – spostando necessariamente la propria attività su piattaforma.

Anche in ragione delle numerose dimostrazioni di apprezzamento ricevute, nell’autunno del 2022 verrà riproposto il Corso, finalizzato ad affrontare una materia assolutamente magmatica quale la r.c. sanitaria, con il fine di approfondire i molteplici ambiti che caratterizzano tale settore.

Per tali motivazioni, viene replicata l’impostazione multidisciplinare del corso, il programma risulta arricchito da alcune tematiche assolutamente attuali quali la responsabilità del produttore (con un focus specifico sui dispositivi medici) e dedicando un modulo a sé stante alle tematiche inerenti la bioetica.

L’intento ambizioso – e senza dubbio sfidante – è quello di offrire una visione a 360 gradi del tema di annosa difficoltà della qualificazione della responsabilità sanitaria in Italia e delle relative ripercussioni negli ambiti collegati.

A tal fine anche per l’edizione 2022 Dike ha ricevuto la disponibilità a partecipare come docenti di importanti professionisti: Professori universitari, Avvocati, Medici legali, Consulenti tecnici, Assicuratori.

Il programma è pensato in modo volutamente flessibile offrendo la possibilità a chi sia interessato di seguire tutto il corso o solo uno o più moduli tematici che lo compongono, per garantire agli interessati un approccio di non eccessiva onerosità in termini di tempo o di difficoltà nel seguire le lezioni.

Scarica il programma

Modalità di iscrizione e di pagamento:

Le richieste di iscrizione potranno essere formulate mediante mail trasmessa alla Segreteria all’indirizzo info@scuolaforensedike.it allegando copia del bonifico bancario della quota di iscrizione sul c/c intestato a: Nuova Dike S.r.l.s., IBAN: IT 08 B 03015 03200 000003791346, oltre che i dati per la fatturazione. L’acquisto può essere effettuato anche direttamente dal sito cliccando su Aggiungi al carrello e seguendo le istruzioni per procedere al pagamento con carta di credito.

Gli interessati potranno richiedere informazioni utilizzando il predetto indirizzo mail info@scuolaforensedike.it ovvero consultando il sito web di nuova Dike S.r.l.s. www.scuolaforensedike.it. 

Dettagli

Il Corso è organizzato in 4 moduli che ne vogliono rappresentare gli aspetti di più significativa rilevanza dal punto di vista giuridico, medico-legale, assicurativo con incisiva apertura agli aspetti applicativi e concreti dal momento che – soprattutto in questa materia – si registra una divaricazione tra norme emanate dal Legislatore e applicazione concreta delle medesime.

Scarica il Programma

Accreditamento

ACCREDITAMENTO

ACCREDITAMENTO E.C.M. NAZIONALE (MINISTERO DELLA SALUTE)
PROVIDER E.C.M.: ISTITUTI CLINICI SCIENTIFICI MAUGERI S.p.A.
FACENTE FUNZIONE PROVIDER: STUDIO CONGRESSI S.r.l.
Tel. 0382 21424 – Whapp: 351 8055151
E-mail: info@studio-congressi.com

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: SCUOLA FORENSE DIKE
ID ECM NAZIONALE FAD SINCRONA: 302 – 361442
NR. CREDITI: 33

FIGURA PROFESSIONALE: MEDICO CHIRURGO
DISCIPLINE: TUTTE LE DISCIPLINE SANITARIE
ID ECM NAZIONALE FAD ASINCRONA: 302 – 361445
NR. CREDITI: 33

FIGURA PROFESSIONALE: MEDICO CHIRURGO
DISCIPLINE: TUTTE LE DISCIPLINE SANITARIE

Modulo 1

MODULO I (4 ore) – ACCREDITATO AGENAS per FIG PROF MEDICO
Presentazione del corso – Nozioni introduttive
Avv. Paolo Alessandro Magnani – Avv. Daniel Aicardi

3, 4 novembre h. 17.00 – 19.00

  1. L’evoluzione della tutela della salute in Italia: cenni (Art. 32 Cost. e Legge n. 833/78).
  2. La difficile qualificazione nel tempo della responsabilità del medico: il ruolo fondamentale della giurisprudenza.
  3. L’aumento del contenzioso in ambito sanitario:
  • Sviluppo della c.d. medicina “difensiva” e relative cause.
  • La progressiva “insostenibilità” del rischio di r.c. e la “fuga” delle Imprese di assicurazione dal mercato della responsabilità sanitaria.
  • I costi della medicina difensiva.

4. Codice di deontologia medica (cenni introduttivi).

Modulo 2

MODULO 2 (10 ore) – Civile – ACCREDITATO AGENAS per FIG PROF MEDICO
Avv. Daniela Andriolo – Prof. Avv. Nicola Rizzo

10, 11 novembre h. 16.00 – 19.00

Breve excursus sull’evoluzione della responsabilità sanitaria:
a) La responsabilità civile del medico: dalla natura extracontrattuale al “contatto sociale” fino alla Legge Balduzzi.
b) La responsabilità civile della struttura sanitaria pubblica e privata: dalla natura extracontrattuale al “contratto di spedalità” fino alla Legge Balduzzi.
c) La r.c. sanitaria nella previsione della legge Gelli – Bianco: problemi aperti.
d) L’art. 7 della legge Gelli-Bianco: il doppio binario, responsabilità contrattuale vs responsabilità extra contrattuale.
e) Le “sentenze di S. Martino 2019”: analisi per punti.
f) Il Progetto Sanità della Terza Sezione della Cassazione Civile: obiettivi.
g) La responsabilità del medico specializzando.
h) La responsabilità del personale infermieristico.
i) La responsabilità per il periodo di convalescenza.
j) La responsabilità delle figure apicali della struttura sanitaria: “Direttore Generale. – Direttore Sanitario – Direttore Amministrativo”.
k) Il modello di regolamentazione e controllo ex d. lgs. 231/2001
l) Emotrasfusioni e responsabilità da prodotto difettoso.
m) Nuovi profili di responsabilità alla luce dell’emergenza pandemica.
n) Tipologie di danno risarcibile e quantificazione dei danni:
– Il danno biologico, il danno morale ed esistenziale e il danno da perdita di chance.
– Il danno differenziale e l’incapacità lavorativa specifica.
– Tabelle di riferimento e gli articoli 138 e 139 Cod. Ass.
o) Le buone pratiche clinico assistenziali e raccomandazioni nella determinazione del danno.
p) Colpa lieve vs. colpa grave: ipotesi e condizioni per l’esercizio dell’azione di rivalsa.
q) L’azione di rivalsa e l’azione di responsabilità amministrativa.
r) La prescrizione dell’azione: caratteristiche e conseguenze.

Avv. Daniela Andriolo – Prof. Avv. Nicola Rizzo – Avv. Virginia Fusco
Responsabilità per prodotto difettoso.
Profili di responsabilità del produttore di presidi ospedalieri:
a) Tipologia di responsabilità.
b) La certificazione di qualità UNI/ISO.
c) Possibili tutele assicurative.

Modulo 3

MODULO 3 (6 ore): Il ruolo medico legale nell’accertamento dei profili di responsabilità sanitaria. – ACCREDITATO AGENAS per FIG PROF MEDICO

30 novembre, 1, 2 dicembre h 17.00 – 19.00

Dott. Piero Massi Benedetti – Prof. Silvia Larizza – Avv. Stefania Federico
a) La cartella clinica come documento fidefacente.
b) Mancata, irregolare o incompleta tenuta della cartella clinica.
c) Annotazione dei dati nella cartella clinica.
d) Rilevanza pubblica e rilievi penali.
e) Linee guida e buone pratiche medico-assistenziali a livello di accertamento.
f) Il consenso informato: il diritto del paziente a ricevere e a rifiutare le cure dopo adeguata
informazione. Contenuto e forma dell’informazione. Diritto medico legale.
g) “La gestione delle richieste di risarcimento dal punto di vista delle aziende sanitarie”.

Modulo 4

MODULO 4 (6 ore) – Assicurativo – ACCREDITATO AGENAS per FIG PROF MEDICO

5, 6 dicembre h. 17.00 – 19.00

Avv. Paolo Alessandro Magnani – Dott. Paolo Iurasek
a) Clinical governance in ambito sanitario: sua rilevanza e rapporto con il settore
assicurativo.
b) La difficile assicurabilità del rischio sanitario (cenni introduttivi e principali motivazioni).
c) Il (difficile) rapporto fra responsabilità sanitaria e settore assicurativo: l’assicurabilità del rischio sanitario.
– Brevi cenni riepilogativi: progressivo incremento dei casi di malpractice e crescente difficoltà delle imprese di assicurazione di coprire questa categoria di rischi.
– La “fuga” delle Imprese di assicurazione dal mercato della responsabilità sanitaria e contestuale nascita di modelli di autoritenzione del rischio (SIR).
– Il modello “Piemonte” vs modello “Veneto”: totale autoritenzione del rischio o intervento a “secondo rischio” dell’assicuratore. Compartecipazione pubblico – privato. Problemi aperti, ipotesi di danno erariale.

ACCREDITATO AGENAS per FIG PROF MEDICO
Avv. Paolo Alessandro Magnani – Dott. Paolo Iurasek
L’evoluzione dell’obbligo assicurativo: dalla legge Balduzzi alla Legge Gelli – Bianco.
– L’obbligo di assicurazione del professionista sanitario nella previsione della Legge Balduzzi.
– L’articolo 10 della Legge Gelli – Bianco: doppio binario fra assicurazione e autoritenzione del rischio. Problematiche aperte.
– L’obbligo di assicurazione delle strutture sanitarie, per conto proprio e per conto di coloro di cui debbano rispondere.
– L’assicurazione per la colpa grave.

– L’azione di rivalsa e l’azione surrogatoria.
a) L’obbligo di assicurazione degli esercenti professioni sanitarie in regime libero professionale o intra moenia.
b) Il regime di operatività temporale delle polizze di assicurazione: il regime claims made vs loss occurence.
c) “Autoritenzione del rischio” nel settore pubblico: una problematica ancora aperta. La posizione della Corte dei Conti.
d) L’azione diretta del danneggiato nei confronti delle imprese di assicurazione e l’assenza di un obbligo a contrarre.
e) L’istituzione di un fondo di garanzia per i danni derivanti da responsabilità sanitaria.
La parziale inattuazione della Legge Gelli – Bianco: mancata emanazione dei decreti attuativi
– Intervento intermediario di assicurazione.